Seleziona una pagina

Chi ha in casa o in un negozio un sistema di allarme deve effettuare il controllo batterie per sensori. Ma come fare?

Controllo batterie per sensori

Il controllo delle batterie per sensori è molto importante. Se l’allarme fa parte di un ambiente domestico, è possibile che la durata della batteria per sensori di allarme possa essere più lunga rispetto a quella usata per un’attività commerciale. Può durare, infatti, anche diversi anni. Diverso è il discorso di un locale.

Da considerare, inoltre, che nei sistemi di allarme wireless, i sensori continuano a funzionare anche quando il sistema è spento. Ecco la motivazione per cui le batterie si scaricano più velocemente. Una volta che abbiamo capito che la batteria è scarica, possiamo anche ricaricarla manualmente. Sarà sufficiente impostare l’allarme nella modalità manutenzione, per evitare che esso suoni proprio nel momento in cui si aprono i sensori per la sostituzione delle batterie. 

A questo punto andremo a sostituire le batterie all’interno dei sensori, rispettandone la polarità, secondo le indicazioni previste. Si tratta di un’operazione che non è molto difficile, come si può ben capire. Non esiste un modo per far durare di più le batterie, purtroppo. L’unica accortezza è quella di utilizzare sempre ricambi originali. 

Quando cambiare le batterie?

Abbiamo visto come le batterie per sensori abbiano vita molto lunga. Ricordiamoci, in ogni caso, di controllare almeno una volta l’anno la condizione delle batterie. I sistemi di allarme di ultima generazione riescono ad inviare un allarme quando le batterie sono scariche. Lo possono fare attraverso un segnale visivo, un segnale sonoro, una spia luminosa oppure un segnale acustico prolungato.

Per ciò che concerne la sirena esterna, ricordiamo che è la parte più vulnerabile del dispositivo degli impianti di sicurezza. E’ anche quella più esposta agli attacchi dei malintenzionati. Controllare spesso se funziona al meglio ci metterà al riparo dai pericoli. Contattare esperti nel settore degli impianti di allarme può esserci d’aiuto: chiedi consiglio a Sicurit. Per maggiori informazioni contattaci qui.