Seleziona una pagina

Avere in casa un sistema di allarme funzionante ci mette al sicuro. Ecco come scegliere al meglio un buon allarme.

Sicurezza casa: guida alla scelta del migliore allarme

Per garantire una buona sicurezza in casa, molte persone scelgono di installare un impianto di allarme. Sceglierlo non è affatto facile: esistono, infatti, tantissimi modelli di antifurto sul mercato. Su quale dobbiamo orientarci? Dobbiamo analizzare prima ciò di cui abbiamo bisogno e quali sono le nostre esigenze. Se siamo fuori tutto il giorno, ad esempio, può esserci utile un impianto di allarme che consenta una facile gestione anche da smartphone. Se, invece, siamo spesso in casa, possiamo orientarci su un modello più tradizionale.

Sistema di allarme: gli impianti più tecnologici

Se amiamo la tecnologia, possiamo dotare la nostra abitazione di sistemi di allarme “intelligenti”. I sistemi più completi sono dotati di tre barriere. La prima ha un sensore di colpi e vibrazione per le porte e le finestre, rilevando così eventuali intrusi prima che essi possano entrare. La seconda verifica lo scatto dell’allarme e va ad identificare gli intrusi, anche grazie alla presenza dell’audio e della fotocamera integrata. La terza, infine, ha un dispositivo fumogeno o nebbiogeno che si attiva in pochi secondi, creando una condizione di visibilità zero per evitare di mettere in fuga l’intruso.

Impianti di allarme tradizionali

Chi desidera utilizzare gli impianti di allarme tradizionali andrà ad installare un sistema composto semplicemente da una centralina, i sensori e la sirena. Generalmente, questi non sono wireless e hanno necessità di essere collegati all’elettricità per funzionare. I modelli di ultima generazione, invece, sono senza fili per evitare il rischio di sabotaggio e per non dover effettuare opere murarie in sede di installazione. In caso di interruzione della corrente elettrica, gli impianti tradizionali non funzioneranno. Gli impianti più tecnologicamente avanzati sono collegati con lo smartphone. In questo modo, si garantisce il controllo costante della casa 24 ore su 24. Il monitoraggio avviene tramite App, in tempo reale. È possibile attivare e disattivare l’allarme a distanza, così come configurare via telefono le chiavi di accesso. Contatta Sicurit per conoscere i migliori modelli di allarme per garantire così la massima sicurezza alla tua casa!